Coppie: passione di lui per avatar e giochi online fa male al matrimonio

ultimo aggiornamento: 14 febbraio, ore 15:35

commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Roma, 14 feb. (Adnkronos/Adnkronos Salute) - Indossare i panni del proprio avatar e dedicarsi ai giochi di ruolo online fa male al matrimonio. Lo rivela uno studio illustrato nel giorno di San Valentino, che verra' pubblicato domani sul 'Journal of Leisure Research'. La ricerca, condotta da Neil Lundberg e Michelle Ahlstrom della Brigham Young University, spiega che il 75% delle compagne dei giocatori si lamenta di questa passione del proprio partner, e vorrebbe che lui mettesse meno impegno nelle avventure online e piu' nel matrimonio. I ricercatori hanno studiato 349 coppie per capire come i giochi di ruolo virtuali, come World of Warcraft, influissero sulla soddisfazione coniugale dei giocatori e delle loro compagne. Ebbene, se in alcuni casi la passione per questi giochi influisce positivamente sul rapporto di coppia, "quando lui e' un forte giovatore l'impatto si rivela decisamente negativo", dice Lundberg. Il problema non sono tanto le ore trascorse tra spade e trabocchetti virtuali, ma i riflessi sul tempo reale passato insieme dalla coppia e sulle abitudini notturne di entrambi i componenti, a volte stravolte. Ma non tutti gli effetti sono negativi: il 76% delle coppie che gioca insieme riferisce un effetto positivo sul proprio matrimonio legato alle interazioni online con l'avatar del compagno, ma questo accade piu' spesso a chi gioca meno tempo. Mentre, in generale, il 75% delle mogli vorrebbe dal proprio partner un maggior impegno nella vita reale.


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
TAG
Coppie
tutte le notizie di Sport
commenta commenta 0    invia    stampa