Gp Aragon, trionfa Pedrosa dopo duello con Lorenzo. Valentino Rossi solo ottavo

(Xinhua)  (Xinhua)
ultimo aggiornamento: 30 settembre, ore 15:46
Alcaniz - (Adnkronos) - Il pilota spagnolo della Honda si imposto sul tracciato di Alcaniz superando il connazionale. Incidente e paura per Nicky Hayden


condividi questa notizia su Facebook

commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Alcaniz, 30 set. (Adnkronos) - Dani Pedrosa ha trionfato nella classe MotoGp del Gp di Aragon. Il pilota spagnolo della Honda si imposto sul tracciato di Alcaniz aggiudicandosi il duello con il connazionale Jorge Lorenzo. Il pilota della Yamaha rimane saldamente al comando della classifica generale con 290 punti.

Pedrosa, a quota 258, con 4 gare da disputare pu teoricamente puntare ancora al titolo. Ottima prestazione di Andrea Dovizioso, terzo in sella alla Yamaha Tech 3. Ottava piazza, invece, per Valentino Rossi: il pilota della Yamaha, protagonista di un errore nelle primissime fasi, precipitato in coda al gruppo e si impegnato per una rimonta riuscita almeno in parte.

Davanti, la svolta della gara arrivata nel settimo giro: Pedrosa ha infiammato il duello tutto iberico, ha superato Lorenzo e si portato al comando. Il pilota della Honda ha provato ad allungare, guadagnando oltre 2 secondi di vantaggio sul rivale in un paio di tornate. Con Lorenzo incapace di chiudere il gap e rassegnato alla seconda piazza, l'attenzione si spostata sulla lotta per il terzo posto. Lo statunitense Ben Spies, con l'altra Yamaha ufficiale, finito nel mirino della coppia formata da Dovizioso e dal britannico Cal Crutchlow.

A 9 giri dalla bandiera a scacchi, il romagnolo ha messo le ruote sul gradino pi basso del podio e non ha mollato la presa. Nell'ultimo dei 23 passaggi ha tenuto testa all'assalto del suo compagno di team: terzo Dovizioso, quarto Crutchlow e quinto Spies. Sesta piazza per la Honda Gresini dello spagnolo Alvaro Bautista e settima per la Honda del britannico Jonathan Rea, seguito da Rossi.

Incidente e paura, invece, per Nicky Hayden. Il pilota statunitense della Ducati caduto nelle fasi iniziali del Gp e, dopo un volo terrificante, stato trasportato nel Centro medico. La MotoGp, dal proprio profilo Twitter, ha offerto informazioni rassicuranti sulle condizioni dell'americano, cosciente e in grado di muovere gli arti.


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
TAG
pedrosa
tutte le notizie di Sport
commenta commenta 0    invia    stampa