MotoGP, Stoner vince a Le Mans. Dovizioso secondo. Rimonta Rossi, terzo

(Xinhua)  (Xinhua)
ultimo aggiornamento: 15 maggio, ore 15:10
Le Mans - (Adnkronos) - L'australiano, che nel warm up aveva rifilato un pugno a De Puniet, ha dominato in solitaria la gara nel GP di Francia. Alle sue spalle il compagno di squadra, mentre il pilota della Ducati, partito nono, riuscito a conquistare il terzo gradino del podio. In 125 vince Vinales, nella Moto-2 primo Marquez


condividi questa notizia su Facebook

commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Le Mans, 15 mag. (Adnkronos) - Casey Stoner trionfa nel Gp di Francia, quarto appuntamento del Motomondiale, classe MotoGp. L'australiano della Honda ufficiale, scattato dalla pole position, si imposto in solitaria dopo avere dominato fin dai primi giri. Alle sue spalle il compagno di squadra Andrea Dovizioso. Valentino Rossi, al primo podio stagionale, ha chiuso in terza posizione in sella a Ducati.

Quarto lo spagnolo Jorge Lorenzo su Yamaha. Quinto Marco Simoncelli (Honda Gresini), che ha dovuto scontare una penalit mentre era in seconda posizione per avere causato la caduta di Dani Pedrosa (Honda) ad undici giri dalla fine: lo spagnolo ha riportato la frattura della clavicola della spalla destra.

Nella classifica iridata resta al comando Lorenzo con 78 punti contro i 66 di Stoner e i 61 di Pedrosa. Dovizioso quarto con 50 punti davanti a Rossi, quinto a quota 47.

Soddisfatto Rossi: "Sono contentissimo, anche se Dovizioso mi ha battuto un'altra volta...". "All'ultimo giro ero troppo lento in uscita dalle curve, ma oggi staccavo forte ed ero veloce anche nei pezzi misti. Certo, ricordavo che la Ducati andava 10 km/h pi veloce delle altre, ma con me sopra va meno forte...", scherza ai microfoni di Mediaset. "Ringrazio tutti quelli che mi hanno aiutato in questo periodo, grande piacere lavorare con questi ragazzi. C'e' ancora molto da fare, ma sono contento", conclude.

Marc Marquez ha vinto nella classe Moto2. Lo spagnolo, in sella alla Suter, si imposto davanti al giapponese Yuki Takahashi su Moriwaki. Stefan Bradl (Kalex), scattato dalla pole position, ha chiuso in terza posizione: il tedesco consolida la leadership nella classifica iridata approfittando della caduta nel primo giro di Andrea Iannone. Il primo degli italiani al traguardo Simone Corsi (Ftr), settimo.

Nella classe 125 primo Maverick Vinales. Il 16enne pilota-rivelazione spagnolo, in sella all'Aprilia del team di Paris Hilton, alla quarta gara in carriera ha trionfato a Le Mans dopo uno spettacolare sorpasso all'ultima curva ai danni del connazionale Nico Terol, leader della classifica iridata, anch'egli in sella ad un'Aprilia.

Completa il podio tutto spagnolo Efren Vazquez su Derbi. Il primo degli italiani al traguardo Simone Grotzky, dodicesimo in sella ad Aprilia. Terol consolida la leadership in classifica con 95 punti contro i 59 del tedesco Sandro Cortese, solo settimo oggi.


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
tutte le notizie di Sport
commenta commenta 0    invia    stampa