Rifiuti, sindaco di Pianopoli emette ordinanza per sospendere scarico mezzi da Campania

ultimo aggiornamento: 02 novembre, ore 18:13
Catanzaro - (Adnkronos) - Intima la sospensione con effetto immediato alla societ Eco Inerti srl del trasporto dei rifiuti provenienti dalla Campania alla discarica di localit Gall'-Carratello


condividi questa notizia su Facebook

commenta commenta 0     vota vota 4    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Catanzaro, 2 nov. - (Adnkronos) - Il sindaco di Pianopoli, Gianluca Cuda, ha emesso un'ordinanza con cui intima la sospensione con effetto immediato alla societa' Eco Inerti srl del trasporto dei rifiuti provenienti dalla Campania alla discarica di localita' Gallu'-Carratello.

''Emergono numerose contraddizioni, soprattutto riferite alla composizione e ai quantitativi di rifiuti provenienti dalla Regione Campania, che possono essere conferiti nella discarica senza che cio' determini la saturazione precoce della stessa, con conseguente grave pregiudizio per le necessita' di gestione dei rifiuti del circondario lametino e di tutta la Regione Calabria'' scrive il primo cittadino, secondo il quale ''sussistono pericoli per la pubblica incolumita' determinati dall'aggravamento in atto delle condizioni metereologiche, che rendono la viabilita' di accesso alla discarica difficilmente percorribile da parte di mezzi pesanti e che pertanto richiedono l'adozione di provvedimenti urgenti''.

Il sindaco Cuda nell'ordinanza riporta che dopo il sopralluogo effettuato il 26 ottobre scorso dai tecnici della struttura commissariale su segnalazione della ditta Eco Inerti, ''si e' accertato che l'accesso alla discarica, a seguito delle recenti piogge, appariva oggettivamente difficoltoso, con rallentamenti delle operazioni di conferimento e con potenziale peggioramento della transitabilita' in seguito al manifestarsi delle ultime piogge''. Inoltre ''nelle condizioni attuali un notevole aumento del traffico veicolare dipendente dall'ulteriore afflusso di mezzi per il conferimento dei rifiuti di provenienza dalla Campania puo' provocare un aggravamento delle difficolta' di accesso, con ripercussioni, anche gravi, sul regolare smaltimento dei rifiuti del sistema pubblico calabrese''.


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
non ci sono tag per la questa notizia, prova con la ricerca
tutte le notizie di Calabria
commenta commenta 0    invia    stampa