Amianto nell'area archeologica di Pompei, avviso di garanzia per il Soprintendente

ultimo aggiornamento: 24 maggio, ore 16:12
Roma - (Adnkronos) - L'informazione di garanzia stata notificata, rende noto la Soprintendenza, per "procedere ad accertamenti tecnici nell'ambito delle indagini" negli scavi. Nella nota si precisa che "negli anni sono state effettuate attivit di bonifica e di monitoraggio delle sedi di lavoro"


condividi questa notizia su Facebook

commenta commenta 0     vota vota 5    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Roma, 24 mag. - (Adnkronos) - La Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Napoli e Pompei rende noto che "la Procura della Repubblica di Torre Annunziata, dovendo procedere ad accertamenti tecnici nell'ambito delle indagini, legate all'ipotizzata presenza di amianto nell'area archeologica di Pompei, ha notificato come da prassi una informazione di garanzia al Soprintendente pro-tempore dottoressa Teresa Elena Cinquantaquattro".

La Soprintendenza sottolinea poi che "nel corso degli anni ha costantemente effettuato attivit di bonifica e di monitoraggio delle sedi di lavoro e dell'area archeologica al fine di garantire le adeguate condizioni di sicurezza per la salute dei lavoratori", e "assicura piena collaborazione agli inquirenti, fiduciosa nell'intervento chiarificatore della magistratura".


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
non ci sono tag per la questa notizia, prova con la ricerca
tutte le notizie di Campania
commenta commenta 0    invia    stampa