Al via lo svuotamento delle tendopoli in Emilia, 80% ospiti straniero

ultimo aggiornamento: 04 settembre, ore 15:18
Bologna - (Adnkronos) - Nei campi vivono ancora 624 bambini under 14 e 202 anziani over 65


condividi questa notizia su Facebook

commenta commenta 0     vota vota 4    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Bologna, 4 set. - (Adnkronos) - Si stanno progressivamente svuotando i campi tendati allestiti in Emilia, tra le province di Bologna, Modena e Reggio Emilia, dove dopo il sisma di maggio erano state sistemati circa 15mila sfollati. Ad oggi nelle tendopoli sono assistite solo 3.327 (altre 116 sono in strutture al coperto e 1.749 tra alberghi e agriturismi, per un totale di 5.192 persone).

Sul totale, spiega all'Adnkronos il neodirettore della Protezione Civile dell'Emilia Romagna Maurizio Mainetti, "gli stranieri sono circa l'80%, i bambini under 14 sono 624, mentre gli anziani over 65 sono 202".

Grazie alla pubblicazione dei bandi per la ricostruzione, emanati dalla Regione Emilia Romagna, e il lavoro di ricognizione e censimento svolto dai Comuni che si occupano di declinare sul territorio le diverse formule di sistemazione (dalle case in affitto, all'assegnazione dei contributi per la ricostruzione, fino all'individuazione delle aree per il montaggio dei moduli abitativi), "stiamo procedendo con la fase di riduzione e accorpamento dei campi - prosegue Mainetti - mantenendo l'obiettivo di sistemare tutti entro l'autunno. I tempi potranno slittare al massimo di 15 giorni, ma non crediamo di piu'".


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
non ci sono tag per la questa notizia, prova con la ricerca
tutte le notizie di Emilia Romagna
commenta commenta 0    invia    stampa