Papa, nomina monsignor Pellegrini vescovo di Pordenone

ultimo aggiornamento: 25 febbraio, ore 15:14
Citta' del Vaticano - (Adnkronos) - Ha frequentato il Seminario Minore e Maggiore di Verona, conseguendo poi la laurea in Sociologia


condividi questa notizia su Facebook

commenta commenta 0     vota vota 14    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Citta' del Vaticano, 25 feb. (Adnkronos) - Il Papa ha nominato Vescovo di Concordia-Pordenone mons. Giuseppe Pellegrini, finora vicario generale di Verona. Mons.Pellegrini e' nato a Monteforte d'Alpone, in diocesi e provincia di Verona, il 10 novembre 1953. Ha frequentato il Seminario Minore e Maggiore di Verona, conseguendo poi la laurea in Sociologia.

E' stato ordinato presbitero il 2 giugno 1979 per la diocesi di Verona. Dopo l'ordinazione sacerdotale, ha ricoperto i seguenti incarichi: dal 1979 al 1983, Vicario parrocchiale a Bovolone (VR); dal 1983 al 1993, assistente del seminario teologico; dal 1993 al 1996, Assistente diocesano di Azione Cattolica; dal 1994 al 1998, direttore dell'Ufficio diocesano di Pastorale giovanile; dal 1998 al 2000, a servizio della Conferenza episcopale italiana per il Giubileo; dal 1991 al 2006, Docente di Sociologia religiosa presso lo Studio Teologico "San Zeno" di Verona; dal 2000 al 2006, vicedirettore dell'Ufficio nazionale di cooperazione missionaria e vicedirettore nazionale delle Pontificie opere missionarie e Assistente nazionale del Movimento giovanile missionario; dal 2006 al 2008, Direttore dell'Ufficio nazionale di Cooperazione missionaria e Direttore nazionale delle Pontificie Opere Missionarie e direttore generale di "Missio".

Dal 2007 e' Vicario Generale della diocesi di Verona. Dal 2004 e' Cappellano di Sua Santita'. E' autore di diversi sussidi per la pastorale.


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
non ci sono tag per la questa notizia, prova con la ricerca
tutte le notizie di Friuli Venezia Giulia
commenta commenta 0    invia    stampa