Polverini: ''Dobbiamo fare chiarezza e capire cosa successo''

Donna morta di parto a Roma, equipe medica indagata per omicidio colposo

Nella foto la clinica Villa PiaNella foto la clinica Villa Pia
ultimo aggiornamento: 08 aprile, ore 18:22
Roma - (Adnkronos) - Sotto inchiesta l'equipe che nella casa di cura Villa Pia ha assistito Tiziana Tumminaro morta ieri dopo aver dato alla luce due gemelli. E il ministro Fazio ha inviato gli ispettori sia a Villa Pia sia all'ospedale San Camillo dove la donna spirata, per "verificare l'appropriatezza delle procedure effettuate e la corretta gestione dell'emergenza"
commenta commenta 0     vota vota 14    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Roma, 8 apr. (Adnkronos) - Omicidio colposo. E' questo il reato ipotizzato dal pubblico ministero Roberto Felici per l'equipe di medici e assistenti che nella casa di cura Villa Pia ha assistito Tiziana Tumminaro la donna morta ieri dopo aver dato alla luce due gemelli.

L'iscrizione dell'equipe nel registro degli indagati anche conseguente alla denuncia presentata dopo il decesso della donna, che aveva 35 anni, dai suoi famigliari. Il pubblico ministero Felici ha gi disposto l'autopsia della donna affidandola ai periti settori del Policlinico Gemelli.

Intanto ispettori del ministero della Salute sono stati inviati dal ministro Ferruccio Fazio all'ospedale San Camillo e alla clinica Villa Pia per "verificare l'appropriatezza delle procedure effettuate e la corretta gestione dell'emergenza". La donna dopo aver partorito, con un cesareo nella clinica Villa Pia, era stata trasferita all'ospedale San Camillo poich la clinica non era nelle condizioni di gestire un'emergenza causata da un'emorragia.

"Dobbiamo fare chiarezza e capire cosa successo. E' inaccettabile che oggi a Roma si muoia di parto. Per questo motivo ho concordato con il ministro della Salute un intervento di ispettori ministeriali", ha detto il neopresidente della Regione Lazio Renata Poverini. "Poich non mi sono ancora insediata - ha spiegato il neogovernatore - non ho potuto intervenire direttamente con gli ispettori regionali".

pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
non ci sono tag per la questa notizia, prova con la ricerca
tutte le notizie di Lazio
commenta commenta 0    invia    stampa