Tragedia nel genovese, 34enne uccide il convivente della madre e ferisce la donna

ultimo aggiornamento: 10 aprile, ore 16:52
Genova - (Adnkronos) - I Carabinieri, allertati da una vicina di casa, hanno trovato il giovane, seminudo e sporco di sangue, in un bar mentre consumava un cappuccino
commenta commenta 0     vota vota 4    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Genova, 10 apr. - (Adnkronos) - Un uomo di 34 anni e' stato arrestato dai carabinieri questa mattina in localita' Tercesi, Comune di Torriglia, nell'entroterra genovese, con l'accusa di avere ucciso il convivente della madre, un 65enne, e ferito la donna di 59 anni. Intorno alle sei del mattino i carabinieri hanno ricevuto l'allarme dai vicini di casa della donna.

Entrati nell'abitazione, i militari hanno trovato il sessantacinquenne senza vita, con numerose ferite di arma da taglio al petto, al ventre e alla testa. La donna, che aveva un trauma cranico e un braccio fratturato, ha dichiarato di essere stasta aggredita dal figlio. Il giovane e' stato visto passeggiare seminudo, sporco di sangue. I carabinieri lo hanno raggiunto nel bar della localita', dove stava consumando un cappuccino in mutande. Sembra che in passato non abbia mai manifestato turbe psichiche. La donna e' ricoverata all'ospedale San Martino di Genova.

pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
non ci sono tag per la questa notizia, prova con la ricerca
tutte le notizie di Liguria
commenta commenta 0    invia    stampa