Scontri per inaugurazione di CasaPound Italia nel centro di Cuneo, un ferito

ultimo aggiornamento: 26 febbraio, ore 19:07
Torino - (Adnkronos) - Alla protesta hanno participato un centinaio di persone


condividi questa notizia su Facebook

commenta commenta 0     vota vota 14    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Torino, 26 feb. (Adnkronos) - A quanto si apprende si sono appena conclusi gli scontri che questo pomeriggio avrebbero coinvolto un centinaio di persone che protestavano per l'apertura di una sede di CasaPound Italia nel centro di Cuneo.

"Hanno indetto un presidio antifascista e ci hanno attaccato - spiega Marco Racca, coordinatore piemontese di CasaPound Italia - C'erano persone con caschi, bastoni e bottiglie che, dopo una settimana di polemiche, oggi si sono riunite davanti alla nostra sede in via Alba mentre la inauguravamo. Per il primo quarto d'ora c'erano solo una quindicina di poliziotti. Poi sono intervenute le forze dell'ordine".

Secondo il rappresentante piemontese di CasaPound al momento degli scontri nella sede c'erano una settantina di persone. Alcuni sono stati feriti lievemente e hanno avuto bisogno di qualche punto mentre "un militante di CasaPound - si legge in un nota dell'associazione - e' rimasto gravemente ferito nei tafferugli". ''Era una notizia annunciata - commenta il leader di CasaPound Italia Gianluca Iannone - e le istituzioni saranno chiamate a rendere conto di quanto accaduto".


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
non ci sono tag per la questa notizia, prova con la ricerca
tutte le notizie di Piemonte
commenta commenta 0    invia    stampa