Unisce i comuni di Ischitella, Peschici, Rodi Garganico e Vico del Gargano

Al Parco Nazionale del Gargano arriva 'Parkinbici', nuovo concetto di mobilit

Foto dal sito http://www.parcogargano.it/Foto dal sito http://www.parcogargano.it/
ultimo aggiornamento: 07 agosto, ore 15:09
Peschici - (Adnkronos) - E' il primo sistema italiano di bike sharing intercomunale a consentire di consegnare la bicicletta in una postazione differente da quella in cui stata prelevata, ed stato fortemente voluto per introdurre un nuovo concetto di mobilit


condividi questa notizia su Facebook

commenta commenta 0     vota vota 3    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Peschici, 7 ago. (Adnkronos)- Si chiama Parkinbici ed il primo sistema in Italia di bike sharing intercomunale, che unisce i comuni di Ischitella, Peschici, Rodi Garganico e Vico del Gargano. L’unico, in Italia, che consenta di consegnare la bicicletta in una qualunque postazione e quindi anche in un posto differente da quello in cui stata prelevata. “L’iniziativa stata fortemente voluta e realizzata dall’Ente Parco Nazionale del Gargano per introdurre un nuovo concetto di mobilit, che contribuisca alla riduzione del traffico cittadino e crei un rapporto pi diretto con il territorio", spiega Stefano Pecorella, presidente del Parco Nazionale del Gargano.

Pecorella inaugurer il nuovo sistema oggi pomeriggio presso la villa comunale di Peschici alla presenza dei sindaci delle citt coinvolte: Piero Colecchia, sindaco di Ischitella, Domenico Vecera, sindaco di Peschici, Nicola Pinto, sindaco di Rodi Garganico e Pierino Amicarelli, sindaco di Vico del Gargano. Saranno presenti anche il presidente della Provincia Antonio Pepe, il presidente della Comunit del Parco Nazionale del Gargano Ersilia Nobile e Gianluca Pin di Bicincitt.

"Con Parkinbici – aggiunge Pecorella - cambia il modo di vivere il Gargano e dei suoi paesaggi incontaminati. una vera e propria rivoluzione ambientale e culturale". In occasione dell'inaugurazione, verranno allestiti due bicigeneratori in grado di produrre energia elettrica grazie all’energia cinetica prodotta da chi pedala. Energia pulita da utilizzare per confezionare fresche granite al limone garganico. Verranno poi consegnate 28 divise da ciclista, brandizzate col logo del Parco Nazionale del Gargano, al Gruppo ciclistico amatoriale Sipontino che partecipa a competizioni nazionali ed internazionali come la Granfondo di Roma e il Giro delle Dolomiti. Le stazioni di deposito di Parkinbici si trovano in tutti i comuni coinvolti; sono previste tre possibilit di abbonamento: annuale, per i residenti, e cards con formula settimanale o week end per i turisti.


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
non ci sono tag per la questa notizia, prova con la ricerca
tutte le notizie di Puglia
commenta commenta 0    invia    stampa