Nuoro, il Questore sospende le licenze a 5 guardie giurate dopo una rapina ad un portavalori

ultimo aggiornamento: 20 maggio, ore 12:29
Nuoro - (Adnkronos) - Gli agenti della Metropol Sarda sono accusati di aver commesso gravi omissioni personali e negligenze perch non avevano attuato tutte le disposizioni e istruzioni che riguardano la scorta dei valori e la sicurezza degli operatori


condividi questa notizia su Facebook

commenta commenta 0     vota vota 12    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Nuoro, 20 mag. - (Adnkronos) - Gravi omissioni personali e negligenze perche' non avevano attuato tutte le disposizioni e istruzioni che riguardano la scorta dei valori e la sicurezza degli operatori. Con queste motivazioni, dopo le indagini della squadra mobile, il questore di Nuoro Pierluigi D'Angelo ha sospeso dal servizio cinque Guardie Giurate della Metropol Sarda.

Il provvedimento si riferisce alla rapina effettuata il 1 giugno dell'ano scorso, da un commando di almeno sei malviventi, mascherati ed armati di fucili, che alle 7,45 del mattino riuscirono rapinare un furgone portavalori dell'istituto di Vigilanza ''La Metropol Sarda'' dopo averlo bloccato in zona di Villanova Strisaili e dopo aver immobilizzato le tre guardie giurate di scorta. I rapinatori si impossessavano delle valigette di sicurezza contenenti complessivamente oltre 500 mila euro.

L'attivita' investigativa svolta dalla Squadra Mobile, ha messo in luce gravi omissioni e negligenze da parte delle stesse Guardie Giurate e dopo gli accertamenti amministrativi, la gli uomini della squadra mobile, coordinati da Fabrizio Mustaro, hanno individuato precise responsabilita' personali dei vigilantes.

Il questore, alla luce dei riscontri, ha quindi applicato la sanzione amministrativa della sospensione dal servizio per sette mesi a due delle Guardie Particolari Giurate di scorta al furgone. Sempre per condotte negligenti nell'organizzazione del servizio, altre tre Guardie dello stesso Istituto, che quel giorno avevano svolto attivita' connesse alla sicurezza del portavalori, sono state sospese per otto mesi.

Alla luce delle gravi violazioni e dei ''comportamenti omissivi accertati durante lo svolgimento del servizio di trasporto valori'', il questore ha deciso di avviare anche una serie di controlli nei confronti degli altri Istituti di Vigilanza che svolgono questo servizio in provincia di Nuoro.


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
non ci sono tag per la questa notizia, prova con la ricerca
tutte le notizie di Sardegna
commenta commenta 0    invia    stampa