Camionista siciliano muore sbranato da branco di cani randagi nel livornese

ultimo aggiornamento: 28 febbraio, ore 16:20
Livorno - (Adnkronos) - Secondo la ricostruzione dei Carabinieri la vittima stava agganciando un rimorchio quando stato aggredito da una decina di animali. L'uomo avrebbe anche tentato di scappare, ma inutilmente


condividi questa notizia su Facebook

commenta commenta 0     vota vota 15    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Livorno, 28 feb. - (Adnkronos) - Un camionista siciliano di 50 anni e' morto sbranato da un branco di cani randagi. Il suo corpo e' stato trovato nel piazzale di una ditta di autotrasporti in localita' Biscottino, a Collesalvetti (Livorno). Sul posto il Nucleo investigativo dei carabinieri di Livorno, che indaga sull'episodio, il medico legale e il pm di turno Gianfranco Petralia. Secondo quanto ricostruito la vittima, G.G. stava agganciando un rimorchio quando e' stato aggredito da una decina di cani randagi. L'uomo avrebbe anche tentato di scappare, ma inutilmente.

A trovarlo e' stata la donna delle pulizie dell'azienda, intorno alle 10.30, che ha visto il cadavere in terra con una decina di cani intorno. Sul posto e' arrivata anche l'ambulanza, ma inutilmente. Sara' l'autopsia a chiarire le cause del decesso, se l'uomo e' stato aggredito dai cani mentre era ancora in vita o se successivamente a un malore.

Il camionista e' stato aggredito dai cani mentre stava agganciando un rimorchio, ma il suo corpo e' stato ritrovato vicino ad una recinzione. I cani lo hanno morso in varie parti del corpo, in particolare alle gambe, che sono state trovate scarnificate.

Tracce di sangue e resti dei vestiti della vittima sono stati rinvenuti in tutto il piazzale della ditta. Nella zona vivono 9 cani randagi di taglia grossa, a cui da' da mangiare una donna che vive in una roulotte e che sara' sentita dai carabinieri.


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
non ci sono tag per la questa notizia, prova con la ricerca
tutte le notizie di Toscana
commenta commenta 0    invia    stampa