Esperienze tattili a distanza con il progetto RemoTouch dell'Universit di Siena

Increspature litiche di Hyper-Wave Increspature litiche di Hyper-Wave
ultimo aggiornamento: 15 marzo, ore 12:58
Siena - (Adnkronos) - La ricerca stata sviluppata dal Dipartimento di Ingegneria dell'informazione in cooperazione con la Tokyo University. Il lavoro stato selezionato come uno dei 265 progetti pi innovativi e meritevoli per la presentazione all'Expo Shangai 2010, nell'ambito dell'iniziativa ''Italia degli Innovatori''
commenta commenta 0     vota vota 18    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Siena, 15 mar. - (Adnkronos) - Toccare a distanza e registrare esperienze tattili per poi riviverle nel tempo: il progetto RemoTouch sviluppato dal Dipartimento di Ingegneria dell'informazione dell'Universita' di Siena in cooperazione con la Tokyo University rende possibile per la prima volta questo tipo di esperienze.

''Negli ultimi anni - spiega Domenico Prattichizzo, coordinatore del progetto - abbiamo assistito ad un grande sviluppo e diffusione dei dispositivi elettronici volti alla remotizzazione dell'udito, come microfoni e altoparlanti integrati nei telefoni, e della vista, come telecamere e schermi dei portatili. La loro capillare diffusione ha consentito un notevole abbattimento dei costi ed una riduzione delle dimensioni a beneficio della portabilita'. RemoTouch e' uno dei primi esempi di esperienza tattile remota ottenuta con dispositivi semplici, portatili e a basso costo''.

''L'esempio paradigmatico - prosegue Prattichizzo - e' quello riportato in un video del sito del progetto, dove una mamma con un guanto sensorizzato tocca un bambino e trasmette a distanza le informazioni tattili al compagno che, attraverso un guanto attuato, percepisce in tempo reale l'esperienza tattile acquisita attraverso la mano della mamma''.

RemoTouch e' stato selezionato come uno dei 265 progetti piu' innovativi e meritevoli per la presentazione all'Expo Shangai 2010, nell'ambito dell'iniziativa ''Italia degli Innovatori'' promossa dal ministro per la Pubblica Amministrazione e l'Innovazione, Renato Brunetta, e il commissario generale del Governo per l'Expo 2010, Beniamino Quinteri.

Il progetto inoltre e' stato selezionato tra i sei di maggiore interesse per la presentazione dell'iniziativa ``Italia degli Innovatori'' nella conferenza stampa del Ministro. RemoTouch entrera' a far parte di una mostra temporanea con eventi collaterali dedicati alle eccellenze tecnologiche insieme agli altri progetti selezionati, con l'obiettivo di mettere in evidenza l'ingegno e la tradizionale inventiva italiana.

Il progetto offre interessanti applicazioni nell'ambito medico, grazie alla possibilita' di registrare l'esperienza tattile, in ambito commerciale e nei social network, arricchendo la comunicazione audio e video con la trasmissione di sensazioni tattili per aumentare la percezione di essere fisicamente presenti in ambienti remoti.

pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
non ci sono tag per la questa notizia, prova con la ricerca
tutte le notizie di Toscana
commenta commenta 0    invia    stampa