Firenze, perquisizioni della Gdf al ''Giornale della Toscana''

ultimo aggiornamento: 25 ottobre, ore 18:52
Firenze - (Adnkronos) - Le Fiamme Gialle sarebbero alla ricerca di atti utili a verificare la correttezza della documentazione alla base dei finanziamenti pubblici di cui gode il quotidiano. ''Mi auguro che la magistratura faccia in fretta luce sulla vicenda e che i posti di lavoro siano salvaguardati'' ha affermato il presidente della Regione, Enrico Rossi


condividi questa notizia su Facebook

commenta commenta 0     vota vota 8    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Firenze, 25 ott. - (Adnkronos) - La Guardia di Finanza sta eseguendo da questa mattina perquisizioni e sequestri tra Firenze e il Lazio, nell'ambito di un'inchiesta della Procura di Firenze relativa ai finanziamenti pubblici al quotidiano 'Il Giornale della Toscana', che ha tra i suoi soci fondatori Denis Verdini, coordinatore nazionale del Pdl. Le fiamme gialle sarebbero alla ricerca di atti utili a verificare la correttezza della documentazione alla base dei finanziamenti pubblici di cui gode il quotidiano.

''Al Giornale della Toscana lavorano 25 persone, mi auguro che la magistratura faccia in fretta luce sulla vicenda e che i posti di lavoro siano salvaguardati''. Lo scrive, su Facebook, il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi (Pd). La magistratura sta indagando per una presunta truffa sui finanziamenti pubblici al Giornale della Toscana.

Oggi e' stato eseguito un sequestro conservativo di beni per 10 milioni. L'ipotesi di reato e' truffa aggravata ai danni dello Stato, le persone indagate sono 19 e tra di loro c'e' il coordinatore nazionale del Pdl, Denis Verdini, socio fondatore del quotidiano.


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
non ci sono tag per la questa notizia, prova con la ricerca
tutte le notizie di Toscana
commenta commenta 0    invia    stampa