'Partecipare per essere', evento per 'Anno europeo dei cittadini'

ultimo aggiornamento: 17 dicembre, ore 15:51
Aosta - (Adnkronos) - Rollandin: "In quanto appartenente alla collettivit, ogni cittadino titolare di diritti politici"


condividi questa notizia su Facebook

commenta commenta 0     vota vota 3    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Aosta, 17 dic. - (Adnkronos) - Partendo dal concetto di cittadinanza europea, il Presidente della Regione Valle d'Aosta Augusto Rollandin intervenuto questa mattina, marted 17 dicembre, in apertura dell'appuntamento dal titolo 'Partecipare per Essere'. "In quanto persona appartenente ad una determinata collettivit, ogni cittadino titolare di diritti politici. Tra questi, il diritto di voto al tempo stesso un diritto fondamentale, un dovere civico e una condizione di libera partecipazione alla vita politica", ha commentato durante la manifestazione Rollandin.

"La cittadinanza non pu infatti prescindere dalla consapevolezza dei propri diritti, dalla partecipazione, ma soprattutto dal senso di condivisione e di appartenenza al territorio e alle istituzioni. Per tale ragione, sono convinto che la Scuola e le Amministrazioni siano chiamate a raccogliere la sfida della riaffermazione del senso civico, della responsabilit individuale e collettiva, dei valori di libert, di giustizia e di bene comune che affondano le radici nella nostra Costituzione. - ha concluso il presidente della Regione Valle d'Aosta - Si tratta di un obiettivo di alto profilo, che mira a consolidare nelle giovani generazioni una cultura civico-sociale e della cittadinanza, che intreccia, come abbiamo visto, lo sguardo locale e regionale con pi ampi orizzonti".

Organizzato dalla Presidenza della Regione in occasione dell''Anno europeo dei cittadini', con la collaborazione dell'Universit della Valle d'Aosta, l'incontro di questa mattina stato quindi dedicato ad illustrare ai ragazzi delle classe terze, quarte e quindi delle scuole superiori valdostano i principali strumenti di comprensione e di interpretazione della realt politica e istituzionale, con particolare riferimento ai sistemi e ai procedimenti elettorali e referendari previsti dal sistema politico italiano.

Nell'ambito dell'iniziativa, la collaborazione delle scuole stata fattiva: gli studenti della classe V A del Liceo artistico di Aosta hanno prestato il loro supporto grafico alla nuova sezione del sito web della Regione, dedicata alle consultazioni elettorali e referendarie, presentata nel corso della mattinata; l'Istituto professionale regionale alberghiero, ha organizzato e preparare un piccolo rinfresco durante la pausa, con prodotti forniti dall'Institut Agricole rgional.


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
non ci sono tag per la questa notizia, prova con la ricerca
tutte le notizie di Valle d'Aosta
commenta commenta 0    invia    stampa