Treviso, condannato a 7 anni e 4 mesi il colombiano che violent una studentessa

ultimo aggiornamento: 26 giugno, ore 19:39
Treviso - (Adnkronos) - Il 29enne era stato arrestato alcune settimane dopo il fatto in Francia, da dove si sarebbe voluto arruolare nella Legione Straniera. L'uomo, nei giorni scorsi, aveva chiesto scusa alla sua vittima, che per anche oggi in aula non ha accettato il pentimento del suo aguzzino


condividi questa notizia su Facebook

commenta commenta 0     vota vota 1    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Treviso, 26 gen. (Adnkronos) - Il Tribunale di Treviso ha condannato oggi, con rito abbreviato, il colombiano Julio Cesar Zuluaga a 7 anni e 4 mesi di reclusione accusato di aver violentato il 24 ottobre scorso a Treviso, nei pressi della stazione ferroviaria, una studentessa di 21 anni.

Il 29enne colombiano era stato arrestato dalla polizia francese alcune settimane dopo in Francia, da dove si sarebbe voluto arruolare nella Legione Straniera, anche grazie alle incessanti indagini della Squadra Mobile della Questura di Treviso. Zuluaga, nei giorni scorsi, aveva chiesto scusa alla sua vittima, che pero' anche oggi in aula non ha accettato il pentimento del suo aguzzino.

Il 24 ottobre scorso, di prima mattina, la ragazza stava andando a prendere il treno per andare a Padova, quando poche decine di metri prima del sottopasso ferroviario era stata aggredita e violentata dal colombiano, che poi era fuggito, lasciando sotto choc la giovane studentessa, soccorsa da una giovane che era arrivata sul posto poco dopo.


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
non ci sono tag per la questa notizia, prova con la ricerca
tutte le notizie di Veneto
commenta commenta 0    invia    stampa