Prometeo - Sostenibilit
Citt protagoniste della mobilit urbana

BiciDay, l'8 maggio in pista l'Italia che pedala per la giornata nazionale della bicicletta

ultimo aggiornamento: 29 aprile, ore 18:58
Promossa dal ministero dell'Ambiente, in collaborazione con la Federazione ciclistica italiana e l'Anci, l'iniziativa, giunta alla seconda edizione quest’anno si lega alla ricorrenza del 150 anniversario dell’Unit d’Italia. Per due ruote ancora pi pulite in arrivo 'Bhyke', la bicicletta a idrogeno del Cnr. La bici elisir di lunga vita.


condividi questa notizia su Facebook

commenta commenta 0     vota vota 11    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Roma, 29 apr. - (Adnkronos) - L'Italia che pedala scende in pista. Tutto pronto per il BiciDay, la giornata nazionale della bicicletta, che vedr il coinvolgimento di migliaia di cittadini e di numerose associazioni. Promossa dal ministero dell'Ambiente, in collaborazione con la Federazione ciclistica italiana e l'Anci, l'iniziativa, giunta alla seconda edizione quest’anno si lega alla ricorrenza del 150 anniversario dell’Unit d’Italia. Molti gli eventi ad hoc soprattutto in alcune citt, il cui passato si intreccia in modo particolarmente significativo con le vicende legate alla storia risorgimentale, come luoghi ideali in cui festeggiare insieme la giornata. (FOTO)

Verranno organizzati dei ciclo-tour attraverso i luoghi pi significativi per la storia dell’Unit d’Italia. I tour partiranno in contemporanea in ciascuna delle citt simbolo e lungo il percorso verranno distribuite ai partecipanti delle bandierine verdi, bianche e rosse da esporre sulla propria bici, come segno di condivisione e di impegno per l’ambiente.

Tra le tante iniziative la 'Pedalata Tricolore' per visitare i luoghi della Battaglia di Tolentino. A Porto Empedocle, i vigili organizzano 'pattuglie ecologiche' in bici per il controllo dei lidi e delle aree pedonali, mentre in Toscana i comuni di Firenze, Fiesole, Pistoia, Montecatini Terme e Lucca, le Province di Firenze, Prato, Pistoia e Lucca e la Regione Toscana organizzano 'la pedalata ecologica' da Lucca a Firenze passando per le citta che hanno costituito il Comitato istituzionale che curer l’organizzazione dei Mondiali di ciclismo 2013.

All'iniziativa hanno aderito, tra gli altri, il Touring Club Italiano, Uisp, Fiab e Cittainbici, il Fai con una serie di iniziative originali. L'Uisp promuove 'Bicincitt', una manifestazione alla quale hanno aderito gi oltre 130 comuni e che vede l'associazione impegnata nella raccolta fondi sar destinata a completare la costruzione di un campo sportivo polivalente a Foundiougne, in Senegal, e a finanziare i corsi di formazione per adulti e le attivit con i bambini delle scuole primarie che sono gi cominciati e proseguiranno nel 2011.

'Bimbimbici', invece, promossa dalla Federazione Italiana Amici della Bicicletta ha lo scopo di promuovere la mobilit sostenibile e a diffondere l’uso della bicicletta tra i giovani e giovanissimi. La manifestazione si concretizza in un’allegra pedalata in sicurezza lungo le vie cittadine e nel territorio urbano, aperta anche a tutti i cittadini.

Il Bici Day sar anche l'occasione per una gara tra le citt impegnate a favorire la mobilit urbana sulle bici. Il 'Giretto d’Italia' organizzato da Legambiente, Citt in Bici e Fiab sar vinto dalla citt che riuscir a portare in bici il maggior numero di persone. Le citt si sfideranno tra loro divise in tre gironi a seconda del numero di abitanti. Girone 'grandi citt' (oltre i 250mila abitanti), girone 'citt medie' (oltre i 100mila abitanti) e il girone 'citt piccole'. (meno di 100mila abitanti).

Il Fai per l'occasione offre la possibilit di accedere ai Beni del Fondo con un biglietto d'ingresso scontato del 20% a tutti coloro che li sceglieranno come meta della loro gita in bicicletta. Tra i luoghi del Fai visitabili l'8 maggio l'Abbazia di San Fruttuoso a Camogli, la Torre di punta Pagana a Rapallo, il Castello Della Manta, il Castello di Avio, Castel Grumello a Montagna in Valtellina, il Monastero di Torba a Gornate Olona, il Parco Villa Gregoriana a Tivoli, la Baia di Ieranto a Massa Lubrense, il Giardino della Kolymberta nella Valle dei Templi ad Agrigento e il Giardino Pantesco Donnafugata a Isola di Pantelleria.

I comuni si sfideranno anche nel concorso Bicity 2011, rivolto agli Enti che vorranno destinare, in via esclusiva alle due ruote, il percorso pi lungo rapportato alla popolazione residente, riservando ai ciclisti parti del centro storico o aree generalmente attraversate dal traffico. Saranno, inoltre, organizzati in tutte le citt che aderiranno alla manifestazione eventi ed happening segnalati sul sito del ministero dell'Ambiente e sul suo gruppo su Facebook, dove possibile trovare anche l’elenco delle citt che aderiranno e scoprire quali sono le iniziative a livello locale dei numerosi partner.

Piste ciclabili e cultura della sicurezza in bici per una mobilit sempre pi sostenibile

Sogniamo un'Italia ciclabile, ma muoversi in bicicletta 3 volte pi pericoloso che in auto

Dalle ciclopiste al manuale delle buone prassi in bici, l'Anci punta sulla 'mobilit dolce'

Amici della bicicletta al lavoro in Parlamento per sviluppare proposte di legge 'ad hoc'

Nel 2010 in Italia prodotte 2.489.000 biciclette, il settore tiene nonostante la crisi

Cresce la voglia di spostarsi sulle due ruote. Reggio Emilia e Lodi le pi 'ciclabili' d'Italia

Dalla Federazione italiana amici della bicicletta un decalogo per pedalare pi sicuri


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
tutte le notizie di Appuntamenti
commenta commenta 0    invia    stampa