Prometeo - Sostenibilit

Nasce 'Green Italia', sabato l'assemblea di fondazione del neo movimento politico

ultimo aggiornamento: 20 febbraio, ore 11:08
"Prende definitivamente forma la casa politica degli ecologisti italiani e di tutti coloro che credono nel 'green' come colore del futuro e vedono nella sostenibilit ambientale e sociale la strada obbligata per accompagnare l'Italia fuori dalla crisi socio-economica, civile ed ecologica" afferma il soggetto ecologista


condividi questa notizia su Facebook

commenta commenta 0     vota vota 2    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Roma, 20 feb. (Adnkronos) - Dopo mesi di 'incubazione' con iniziative sul territorio, nasce ufficialmente Green Italia, il nuovo movimento politico ecologista. Sabato a Roma si terr infatti l'assemblea di fondazione cui saranno presenti come ospiti, tra gli altri, don Luigi Ciotti, il sindaco di Roma Ignazio Marino, Andrea Carandini, il critico Philippe Daverio, il sindaco di Lampedusa Giusy Nicolini. "Prende dunque definitivamente forma la casa politica degli ecologisti italiani e di tutti coloro che credono nel 'green' come colore del futuro e vedono nella sostenibilit ambientale e sociale la strada obbligata per accompagnare l'Italia fuori dalla crisi socio-economica, civile ed ecologica" afferma il movimento Green Italia.

Promosso tra gli altri da Monica Frassoni, Roberto Della Seta, Francesco Ferrante e Fabio Granata, dopo oltre sei mesi di impegni con decine di iniziative sul territorio italiano e un costante riferimento a livello europeo con l'European Green Party, Green Italia prende ufficialmente forma come soggetto politico. L'assemblea, che si terr presso il Teatro Piccolo Eliseo discuter e decider sul programma, l'organizzazione interna, gli impegni pi ravvicinati, anche elettorali, di Green Italia.

Il punto di avvio di questa impresa collettiva, spiega il movimento, "avverr nel segno del massimo coinvolgimento: ogni cittadino potr partecipare da 'fondatore' a questo evento, con diritto di voto sulle decisioni assunte nell'occasione. Unica eccezione i limiti definiti nel codice etico del movimento, che esclude dalla possibilit di aderire chi abbia avuto condanne o rinvii a giudizio per reati di criminalit organizzata e di corruzione".


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
tutte le notizie di In Pubblico
commenta commenta 0    invia    stampa