Almanacco del giorno - Oroscopo  - Meteo - Mobile  - iPad - SMS - Agenda Camera
Prometeo - Sostenibilità
Le regole definiscono le prestazioni e le caratteristiche di prodotti e servizi

Dal cibo al calcio, la normazione tecnica per tutelare i consumatori

ultimo aggiornamento: 19 giugno, ore 17:40
Fondamentale il coinvolgimento degli utenti, ecco perché Uni e Cncu promuovono un'attivita' di 'alfabetizzazione' e di formazione circa la funzione, le procedure e le attivita' della regolamentazione tecnica


condividi questa notizia su Facebook

commenta commenta 0     vota vota 12    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Roma, 19 giu. - (Adnkronos) - Le norme sono le regole della vita e il campo d'azione e' molto vasto: dall'alimentare ai servizi, dagli imballaggi all'abbigliamento e al turismo. Ma anche alle attivita' professionali non regolamentate. Nessuno escluso, dunque, compresi anche gli Europei di calcio. L'Uni, l'ente nazionale italiano di unificazione che elabora e pubblica le norme tecniche le quali stabiliscono 'come fare bene le cose', entra 'in gioco' anche quando si parla di calcio: dalla sicurezza degli spalti, all'illuminazione, dal terreno di gioco, che deve rispettare determinati standard, fino ad arrivare alla porte, ai guanti del portiere.

La normazione, spiega all'Adnkronos Piero Torretta, presidente Uni, "e' tutto cio' che disciplina i produttori e gli utilizzatori e definisce le prestazioni e le caratteristiche di un prodotto o servizio. Oggi l'Uni svolge una funzione di equilibrio: e' uno strumento per fornire soluzioni". In questo scenario e' fondamentale il coinvolgimento dei consumatori.

Per questo l'Uni e il Cncu, il Consiglio nazionale dei consumatori e degli utenti, si sono impregnati, con il protocollo firmato il 18 ottobre 2011, a promuovere un'attivita' di alfabetizzazione e di formazione circa la funzione, le procedure e le attivita' della normazione tecnica, attraverso un programma di corsi specifici per le associazioni dei consumatori e degli utenti che si avvia oggi con un prima sessione, alla quale ne seguiranno altre nelle principali regioni italiane.

Nel campo della normazione, spiega Gianfrancesco Vecchio, direttore generale per il mercato, la concorrenza, il consumatore, la vigilanza e la normativa tecnica del ministero dello sviluppo economico, "storicamente le associazioni dei consumatori hanno gestito un ruolo soprattutto di critica, ossia di denuncia degli elementi di insicurezza. L'idea nuova, invece, e' di coinvolgere i rappresentanti dei consumatori anche nella costruzione delle norme tecniche". Al ruolo critico, dunque, "si associa anche quello partecipativo".

La finalita' dell'intervento formativo e' la presentazione del valore della normazione e delle attivita' dell'Uni al fine di mettere in luce il nesso tra le esigenze dei consumatori e degli utenti e la necessita' che le loro rappresentanze svolgano un'efficace attivita' di tutela dei loro diritti anche nei confronti delle norme tecniche nazionali, europee ed internazionali, in una logica di cultura della prevenzione.

Il lavoro e' tanto anche perche' ad oggi sono ancora troppo pochi gli utenti informati sull'utilita' di questo strumento. Normalmente, spiega Gianni Cavinato, presidente Acu, Associazione consumatori utenti, "una persona non sa che sta acquistando un prodotto o usufruendo di un servizio che fa capo ad una norma tecnica. Non lo sa perche' non c'e' stato qualcuno che lo ha informato prima". Eppure "il 50-60% dei prodotti in commercio oltre alla norma cogente, ossia obbligatoria, rispettano anche delle norme volontarie che spesso non conosciamo". Per Cavinati, dunque, "c'e' un problema di informazione diffusa verso il consumatore e le associazioni di categoria possono essere uno strumento utile per andare in questa direzione".


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
TAG
non ci sono tag per questa notizia
tutte le notizie di Normativa
commenta commenta 0    invia    stampa   
adnkronos.com  |   aki arabic  |   aki english  |   aki italiano  |   salute  |   labitalia  |   musei on line  |   immediapress