Prometeo - Sostenibilit
Il libro fotografico racconta la storia di questa linea immaginata dal missionario Salesiano padre Serafino Chiesa

Terna si impegna in Bolivia, in un libro il miracolo del piccolo villaggio di Kami

ultimo aggiornamento: 15 dicembre, ore 19:02
Questo grazie all'impegno volontario di alcuni uomini che hanno voluto credere che i sogni si possono realizzare


condividi questa notizia su Facebook

commenta commenta 0     vota vota 16    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Roma, 15 dic. (Adnkronos) - A Kami, un piccolo villaggio delle Ande boliviane a 4 mila metri di altitudine qualcosa cambiato. E questo grazie all'impegno volontario di alcuni uomini che hanno voluto credere che i sogni si possono realizzare. 'Kami, la missione dell'energia' (Silvana Editoriale) un libro che racconta la storia di una linea elettrica sulle Ande nata dalla collaborazione fra Terna, Coopi e Luiss e che stato presentato all'universit capitolina. (VIDEO)

Il libro fotografico racconta la storia di questa linea immaginata dal missionario Salesiano padre Serafino Chiesa, sostenuta da Coopi, e realizzata grazie alla tenacia di un gruppo di volontari di Terna che, con il supporto della propria azienda, hanno messo le loro competenze professionali e il loro tempo al servizio dello sviluppo sostenibile della comunit di Kami.

"In questo progetto, che per l'azienda non rappresenta una opportunit di business, la societ non ha meriti se non quello di avere bravi dipendenti", commenta l'ad di Terna Flavio Cattaneo, che parla di "un modo per dare un'opportunit ai giovani di emergere, avendo una vetrina a disposizione".

Attraverso due distinti percorsi di lettura, mescolando fotografie e appunti di viaggio, immagini e parole, descrizioni e suggestioni, il libro ci fa conoscere i veri protagonisti di una storia unica nel suo genere. Tra questi, Padre Serafino Chiesa, il Salesiano responsabile della missione di Kami, un povero distretto minerario andino a oltre 4.000 metri di altitudine che si batte per migliorare le condizioni di vita della popolazione locale e vede nel ripristino di una vecchia centrale idroelettrica in disuso lo strumento per avviare uno sviluppo sostenibile dell'intera area. Ci sono poi i volontari di COOPI, coordinati da Efrem Fumagalli e i due tecnici di Terna, Giampiero Fantini e Adriano Selva che all'inizio collaborano a titolo personale poi con il sostegno di Terna. Sono loro che, una volta comprese le necessit tecniche del progetto, ridisegnano ex novo la linea e coinvolgono nell'impresa, attraverso uno straordinario passaparola, amici, colleghi e pensionati anche di altre aziende.

Il risultato una nuova linea elettrica lunga 37 km che collegher entro il 2011 le centrali di Quehata e Chinata alla rete boliviana diventando il motore di uno sviluppo sostenibile per tutta l'area di Kami.

Un progetto fortemente sostenibile che ha fatto nascere l'idea di questo libro e mettere insieme il team creativo che lo ha realizzato. Un team creativo che ha coinvolto LUISS Writing School. "Quando Terna ci ha chiesto di scegliere due nostri studenti dei corsi creativi per i testi del libro, abbiamo risposto con entusiasmo - dice Pier Luigi Celli, Direttore Generale LUISS - sono partite due nostre studentesse per la Bolivia. Hanno affiancato il fotografo, e hanno vissuto un'esperienza molto bella e difficile. Si sono messe alla prova. E il risultato stato eccellente. I testi del libro, il racconto di viaggio molto intenso, molto coinvolgente".


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
tutte le notizie di World in Progress
commenta commenta 0    invia    stampa