Lo rileva una ricerca di Coesis Research

Sette italiani su 10 attenti al carrello della spesa, colpiti soprattutto i giovani

ultimo aggiornamento: 17 febbraio, ore 16:24
A rivedere le proprie abitudini di consumo maggiormente la fascia d'et compresa tra i 18 e i 35 anni


condividi questa notizia su Facebook

commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Roma, 17 feb. - (Adnkronos) - La crisi economica pesa sulle tasche degli italiani, soprattutto su quelle dei pi giovani. A rivedere le proprie abitudini di consumo, infatti, maggiormente la fascia d'et compresa tra i 18 e i 35 anni. Colpa della precariet? Forse. Ma sicuro che 7 italiani su 10 si dichiarano pi attenti a ci che ogni giorno mettono nel carrello della spesa, affermando che rinunceranno alle grandi spese, soprattutto al sud dove questa voce maggiore di 15 punti percentuale rispetto al nord est (42% contro 27%). E' quanto emerge da una ricerca di Coesis Research per il Gruppo Pam Panorama.

Il trend emerso dalla ricerca evidenzia come si compra pi spesso ma spendendo di meno e acquistando meno prodotti. La prima richiesta dei consumatori quella di contenere i prezzi: riuscire a fare la spesa di tutti i giorni spendendo il meno possibile senza rinunciare alla qualit e possibilmente alla filiera corta e alla vicinanza del prodotto al punto vendita valori che negli anni si sono sedimentati nelle priorit dei consumatori italiani.


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
commenta commenta 0    invia    stampa