Il suo slogan : ''Liberiamo il futuro, indietro non si torna''

Franceschini, il candidato che tifa Spal e scrive romanzi

(Foto Adnkronos)(Foto Adnkronos)
ultimo aggiornamento: 16 ottobre, ore 11:28
Roma - (Ign) - Compir 51 anni il 19 ottobre. Il 21 febbraio stato eletto segretario nazionale del Pd. Ama Ligabue e nel suo Pantheon ci sono Dossetti e Don Milani. Tra i suoi sostenitori, Veltroni e Fassino
commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Roma, 16 ott. (Ign) - Il suo slogan : “Liberiamo il futuro, indietro non si torna”. Dario Franceschini compir 51 anni il 19 ottobre. Politico, avvocato e scrittore. Gi esponente di spicco prima del Partito Popolare e poi della Margherita, stato vicesegretario nazionale del Partito.

A seguito delle dimissioni di Walter Veltroni, il 21 febbraio 2009 stato eletto segretario nazionale del Pd. Dal 1986 sposato con Silvia Bombardi e ha due figlie, Caterina e Maria Elena. Ha scritto due romanzi, pubblicati da Bompiani: ‘Nelle vene quell'acqua d'argento’ (2006) e ‘La follia improvvisa di Ignazio Rando’ (2007).

Ama Ligabue e nel suo Pantheon di riferimento ci sono Dossetti e Don Milani. Franceschini tifoso della Spal. Gli piace girare in bicicletta e coltiva la passione per la moto. Tra i suoi sostenitori ci sono Walter Veltroni, Piero Fassino e Debora Serracchiani.

pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
commenta commenta 0    invia    stampa