RAFFAELLA CARRA': TUTTE LE VOLTE CHE E' STATA ATTRICE
economia
cronaca
spettacoli
sport
cultura
salute
lavoro
sostenibilità
internazionale
multimedia
regioni
immediapress
Segui Adnkronos

Sfoglia l'archivio Adnkronos


RAFFAELLA CARRA': TUTTE LE VOLTE CHE E' STATA ATTRICE

Roma, 16 ott. (Adnkronos) - L'interpretazione di Raffaella Carra' della fiction 'Mamma per caso' non e' che un ritorno al suo primo lavoro, quello di attrice. Il debutto della Carra' avvenne infatti proprio nel cinema, a soli nove anni, con il film 'Tormento del passato', al fianco di Carla del Poggio. Poi, dopo aver frequentato il Centro Sperimentale di cinematografia, dove si e' diplomata a pieni voti, la Carra' ha recitato con registi come Florestano Vancini ('La lunga notte del 1943' nel 1960), Carlo Lizzani ('La Celestina' nel 1964), Mario Monicelli ('I compagni' nel 1963).

Molti anche i film stranieri interpretati da Raffa negli anni sessanta, tra cui 'Chance', al fianco di Michel Piccoli, e 'Il colonnello von Ryan' girato ad Hollywood con Frank Sinatra. La Carra' ha anche recitato molto in teatro: con Giulio Bosetti ne 'Il seduttore' e 'Processo di famiglia' di Diego Fabbri, con Gino Cervi in 'Dal vento tra i rami del sassofrasso'. Due le commedie musicali, 'Ciao Rudy' del 1966, e 'Scaramouche', al fianco di Domenico Modugno. Tra le altre prove della Carra' come attrice, prima di 'Mamma per caso', lo sceneggiato tv 'I grandi camaleonti' di Zardi, un episodio della sitcom americana 'I spy' al fianco di Bill Cosby e uno della serie 'Arsenio Lupin'.

(Mag/Pe/Adnkronos)