CALCIO: GUARDIOLA POSITIVO AL NANDROLONE, SUBITO SOSPESO
economia
cronaca
spettacoli
sport
cultura
salute
lavoro
sostenibilità
internazionale
multimedia
regioni
immediapress
Segui Adnkronos

Sfoglia l'archivio Adnkronos


CALCIO: GUARDIOLA POSITIVO AL NANDROLONE, SUBITO SOSPESO
TROVATO STEROIDE AL CONTROLLO DOPO PAICENZA-BRESCIA DEL 23 OTTOBRE

Roma, 22 nov. - (Adnkronos) - Pepe Guardiola, centrocampista del Brescia, e' risultato positivo al nandrolone nel controllo antidoping dopo Piacenza-Brescia del 21 ottobre. Il controllo e' stato effettuato dal laboratorio antidoping di Roma. Nelle urine del giocatore spagnolo approdato a Brescia all'inizio di ottobre, sono state rilevate tracce di metaboliti dello steroide (norandrosterone e noretiocolone) superiori al consentito ovvero piu' di 2 nanogrammi per millimetro. ''La Federazione medici sportivi italiani -informa il Coni- ha ricevuto e trasmesso al coordinamento antidoping del Coni la positivita' del giocatore spagnolo. Il coordinamento ha provveduto all'abbinamento codice-atleta''.

Si tratta del secondo caso di nandrolone nel campionato in corso, dopo quello del laziale Jaap Stam. L'ex giocatore del Barcellona aveva esordito nel Brescia la settimana prima della partita con il Piacenza. Era dunque alla sua seconda apparizione in campionato. Il Coni, in accordo con le nuove norme antidoping, ha subito reso nota l'identita' del calciatore trovato positivo, senza attendere le controanalisi. Immediata e' scattata la sospensione per Guardiola, decisa dalla commissione disciplinare della Lega Calcio.

(Flo/Rs/Adnkronos)