CASA: SINDACATO POLIZIA, DA NO GLOBAL ENNESIMA PROVOCAZIONE
economia
cronaca
spettacoli
sport
cultura
salute
lavoro
sostenibilità
internazionale
multimedia
regioni
immediapress
Segui Adnkronos

Sfoglia l'archivio Adnkronos


CASA: SINDACATO POLIZIA, DA NO GLOBAL ENNESIMA PROVOCAZIONE
CASARIN HA CONTRAVVENUTO AL DIVIETO, NON SI SMENTISCONO

Venezia, 27 nov. - (Adnkronos) - ''Dopo l'occupazione abusiva di uno stabile pubblico effettuata nella mattinata, il solito manipolo di disobbedienti in concomitanza del vertice dei ministri Ue ha fatto l'ennesima provocazione, con il solito stile spregiudicato''. Lo afferma il segretario regionale del Veneto del Sindacato Autonomo di Polizia (Sap), Michele Dressadore.

''Intorno alle 18.30 -aggiunge Dressadore- proseguendo l'annunciato raduno hanno tentato di trasformarlo in un corteo per il quale non vi era autorizzazione, abusando letteralmente della pazienza del composto e corretto contingente delle forze di polizia, cercando quindi una sortita con il dichiarato intento di raggiungere le zone attigue al sito della riunione dei ministri, spingendo lo schieramento in modo tutt'altro che pacifico''.

''Non paghi -prosegue Dressadore- hanno proseguito la provocazione aumentando il livello di violenza ed arrivando a ferire qualche operatore delle forze dell'ordine. Come da copione Luca casarini ha contravvenuto al divieto e si e' presentato ricevendo per di piu' la solidarieta' dei soliti politici a lui vicini. Quindi -conclude- non si smentiscono e riaccendono il focolaio dei disordini''.

(Com-Inf/Rs/Adnkronos)