FIRENZE: FUNERALI POLIZIOTTO MORTO IN BOSNIA PER INCIDENTE
economia
cronaca
spettacoli
sport
cultura
salute
lavoro
sostenibilità
internazionale
multimedia
regioni
immediapress
Segui Adnkronos

Sfoglia l'archivio Adnkronos


FIRENZE: FUNERALI POLIZIOTTO MORTO IN BOSNIA PER INCIDENTE

Firenze, 27 nov. (Adnkronos)- Alla presenza del capo della polizia Gianni De Gennaro e dei sottosegretari all'Interno Antonio D'Ali' e alla Difesa Francesco Bosi, si sono svolti stamani a Firenze, nella basilica della Santissima Annunziata, i funerali del sovrintendente di polizia Francesco Niutta, 45 anni, morto una settima fa in un incidente stradale in Bosnia, dove era impegnato nella missione di polizia europea. Le esequie sono state officiate dall'arcivescovo di Firenze, cardinale Ennio Antonelli.

Niutta prestava servizio alla polizia di frontiera aerea dell'aereoporto Vespucci di Firenze. Hanno partecipato alle esequie anche il prefetto di Firenze Gian Valerio Lombardi e le altre massime autoritÓ civili e militari del capoluogo toscano, oltre a numerosissimi poliziotti. Molte le corone, fra cui quella del ministro dell'Interno, Giuseppe Pisanu, e del capo della polizia.

Nella sua omelia Antonelli ha ricordato il lavoro di Niutta come ''operatore di pace'', la sua ''missione al servizio e a disposizione dei popoli'' che lo aveva spesso portato lontano da casa, in Algeria, negli Stati Uniti, in Romania e in Ghana, e la missione in Kosovo, per la quale aveva ricevuto la medaglia dell'Onu. La salma del sovrintendente sara' trasportata per la tumulazione a Caulonia, in provincia di Reggio Calabria, dove era nato. Niutta lascia la moglie e un figlio di tre anni.

(Afi/Pe/Adnkronos)