IRAQ: SHAREEF, CONTRO I CARABINIERI ANCHE UN KAMIKAZE SIRIANO
economia
cronaca
spettacoli
sport
cultura
salute
lavoro
sostenibilità
internazionale
multimedia
regioni
immediapress
Segui Adnkronos

Sfoglia l'archivio Adnkronos


IRAQ: SHAREEF, CONTRO I CARABINIERI ANCHE UN KAMIKAZE SIRIANO

Roma, 27 nov. - (Adnkronos) - ''Almeno uno era siriano. Prima dell'attentato la cisterna bomba e' stata parcheggiata in una determinata zona di Nassiriyah. Uno dei kamikaze ha scambiato alcune parole con la gente del posto che ricorda il suo accento siriano''. A rivelarlo in un'intervista esclusiva a 'Il Giornale' e' Salman Shareef, l'uomo che nel 1996 tento' di eliminare il figlio di Saddam, Uday, poi ucciso dalle forze Usa.

Secondo Shareef, ''la cisterna bomba e' stata preparata in un'officina di Al Zubayr, roccaforte dei wahabiti. ''Abbiamo informato gli italiani -spiega- di flussi di denaro sospetto provenienti da un paese del Golfo Persico''. (segue)

(Rre-Pag/Zn/Adnkronos)