MALTEMPO: MILANO, DA COMUNE DUE PIANI PER EMERGENZA (2)
economia
cronaca
spettacoli
sport
cultura
salute
lavoro
sostenibilità
internazionale
multimedia
regioni
immediapress
Segui Adnkronos

Sfoglia l'archivio Adnkronos


MALTEMPO: MILANO, DA COMUNE DUE PIANI PER EMERGENZA (2)
LE QUATTRO FASI DEL PIANO SEVESO

(Adnkronos) - Il Piano Seveso si articola in vari momenti o fasi. Con la prima fase, di preallarme, la zona e' costantemente monitorata da personale dell'Unita' operativa allertata. Alcuni operatori e automezzi possono essere inviati direttamente in zona. Di norma si hanno in zona 10 operatori con 6 automezzi tra cui 2 idrovore scarrabili e 2 spurgopozzetti. Mentre a disposizione sono 48 operatori e 24 automezzi tra cui, ad esempio, 6 idrovore scarrabili e 8 idrovore su spazzatrici.

Con la seconda fase, l'Esondazione, l'Amsa presidia in punti prefissati con mezzi e uomini pronti ad intervenire. In questa fase sono utilizzati 28 automezzi tra cui ad esempio 8 idrovore scarrabili e 8 su spazzatrici. E 56 operatori. La terza fase riguarda poi il deflusso delle acque. Si eseguono gli intervento di pulizia massiva ovevro asporto fanghi, detriti e allagamenti, per consentire un normale flusso viabilistico, con l'impiego di 36 automezzi e 64 operatori.

Con la quarta fase, cioe' interventi di pulizia fine, si eseguono, nei punti interessati dall'esondazione, operazioni di pulizia fine ovvero lavaggio e spazzamento del manto stradale, dei marciapiedi fino al ripristino delle normali condizioni di pulizia. Mediante l'impiego di 28 mezzi e 52 operatori.

(Red-Cri/Zn/Adnkronos)