NUCLEARE: IL CASO 'SCANZANO', BATTAGLIA VINTA DOPO 2 SETTIMANE (2)
economia
cronaca
spettacoli
sport
cultura
salute
lavoro
sostenibilità
internazionale
multimedia
regioni
immediapress
Segui Adnkronos

Sfoglia l'archivio Adnkronos


NUCLEARE: IL CASO 'SCANZANO', BATTAGLIA VINTA DOPO 2 SETTIMANE (2)
BLOCCHI ALLE STRADE, SULA FERROVIA E IN AUTOSTRADA

(Adnkronos) - La mobilitazione cresce in maniera imponente. Scuole chiuse, serrate dei commercianti, tutti i sindaci in prima fila, siti internet, prime interpellanze parlamentari. Il caso-Scanzano diventa subito una questione di tutta la Basilicata per poi essere trasformata in una ''questione meridionale'' in cui ancora una volta il Sud risponde al ''disegno padano'' di diventare la pattumiera del Nord. Lo sdegno della Basilicata e' unanime, coinvolgendo tutti i settori della vita economica, sociale e politica ed anche la Conferenza episcopale lucana, senza distinzioni di carattere politico.

Sulla statale Jonica iniziano i blocchi stradali che poi coinvolgono anche l'autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria, la Matera-Bari, la Basentana e la stazione di Metaponto, snodo ferroviario tra le linee Bari-Crotone, Taranto-Reggio Calabria e Taranto-Potenza dove per molti giorni tutto restera' paralizzato o fortemente rallentato. (segue)

(Nfr/Rs/Adnkronos)