NUCLEARE: IL CASO 'SCANZANO', BATTAGLIA VINTA DOPO 2 SETTIMANE (5)
economia
cronaca
spettacoli
sport
cultura
salute
lavoro
sostenibilità
internazionale
multimedia
regioni
immediapress
Segui Adnkronos

Sfoglia l'archivio Adnkronos


NUCLEARE: IL CASO 'SCANZANO', BATTAGLIA VINTA DOPO 2 SETTIMANE (5)
DOMENICA 23 E' IL GIORNO DELLA GRANDE MARCIA

(Adnkronos) - Si arriva a domenica 23 novembre, giorno della marcia Policoro-Scanzano sulla Jonica, organizzata dalle segreterie regionali di Cgil, Cisl e Uil. La Basilicata mostra i muscoli con la partecipazione di 100.000 persone (alla vigilia ne erano attese la meta'), anzi anche di piu' secondo gli organizzatori. Un fiume di associazioni, partiti, cittadini, famiglie, scuole, bambini, capeggiato da tutti i gonfaloni lucani. Una risposta di orgoglio e fantasia, con moltissimi slogan contro il governo per le preoccupazioni che il sito nucleare possa trasformare la costa jonica in un ''deserto lucano'' annullando gli sforzi fatti da 50 anni a questa parte per trasformare una zona paludosa nella California del Sud.

Il segnale lanciato dalla Basilicata e' fortissimo ed il governo e' ormai moralmente e politicamente obbligato a cancellare Scanzano. Lo ha fatto oggi con un maxi-emendamento al decreto 314. Ai blocchi, ancora attivi ma ora pronti a smobilitarsi, esplode la festa.

(Nfr/Rs/Adnkronos)