NUCLEARE: SASSI, MATERA SOSPENDE PER PROTESTA DECENNALE UNESCO
economia
cronaca
spettacoli
sport
cultura
salute
lavoro
sostenibilità
internazionale
multimedia
regioni
immediapress
Segui Adnkronos

Sfoglia l'archivio Adnkronos


NUCLEARE: SASSI, MATERA SOSPENDE PER PROTESTA DECENNALE UNESCO
IL SINDACO PORCARI, NON CELEBREREMO RICORRENZA IMPORTANTE

Matera, 26 nov. - (Adnkronos) - A causa del caso-Scanzano Jonico la giunta comunale di Matera all'unanimita' ha deciso di sospendere tutte le iniziative programmate per dicembre in occasione dei 10 anni dell'inserimento dei Sassi nella lista Unesco patrimonio mondiale dell'umanita' e la manifestazione ''I Sassi: I presepi nel presepe'', la mostra mercato dell'artigianato artistico che si sarebbe tenuta per la prima volta. Confermate le sole iniziative gia' avviate direttamente dalle associazioni e promosse in collaborazione con il Comune. Lo rende noto l'amministrazione comunale.

Matera celebra il 9 dicembre il decennale dell'inserimento dei Sassi, i noti rioni in tufo, nella lista Unesco ed aveva preparato un programma molto intenso con convegni di livello nazionale ed altri eventi. ''Dopo la decisione scellerata del Governo - afferma il sindaco Michele Porcari - abbiamo convenuto sulla necessita' di non celebrare, per il momento, questa ricorrenza seppur importante e per la quale avevamo allestito un programma di tutto rispetto investendo risorse umane ed economiche, ne' di organizzare quelle manifestazioni per la promozione del territorio. Il decreto legge del governo sulle scorie nucleari non aiuta il marketing territoriale su cui stavamo puntando. E poiche' - aggiunge Porcari - siamo impegnati a livello istituzionale a convincere il governo a ritirare il decreto e poiche' l'attenzione della citta' e' giustamente rivolta verso questo problema abbiamo deciso di sospendere le celebrazioni''.

(Nfr/Cnz/Adnkronos)