TERRORISMO: SINDACATO POLIZIA, MANCANO SOLDI PER AFFRONTARLO
economia
cronaca
spettacoli
sport
cultura
salute
lavoro
sostenibilità
internazionale
multimedia
regioni
immediapress
Segui Adnkronos

Sfoglia l'archivio Adnkronos


TERRORISMO: SINDACATO POLIZIA, MANCANO SOLDI PER AFFRONTARLO
UNA VITA SALVATA VALE PIU' DI SETTE NUOVE PROVINCE

Roma, 27 nov. (Adnkronos)- ''In questo momento e per il nostro Paese l'emergenza terrorismo internazionale e' una priorita' assoluta''. Lo afferma al ''Quotidiano Nazionale'' Filippo Saltamartini, segretario generale del Sindacato autonomo di polizia. ''L'Italia -continua- non ha mai avuto un periodo cosi', neanche ai tempi del terrorismo interno. Ma ci vogliono mezzi perche' questa guerra si combatte in modo preventivo, con l'Intelligence''. ''E noi -sottolinea ancora il segretario del Sap- dobbiamo assumere degli interpreti perche' non abbiamo agenti che parlano arabo e tantomeno i soldi per formarli''.

''Certo -dice ancora Saltamartini- ci possono anche essere misure estreme come la chiusura delle metropolitane o il rinvio di una partita di calcio, ma non ci si deve arrivare''. ''Occorre -sottolinea- agire prima. E ci vogliono uomini preparati e mezzi. Noi invece dobbiamo fare i conti con finanziamenti che costringono le auto della polizia a restare ferme perche' mancano i soldi per la benzina''. ''Una sola vita salvata -taglia corto il segretario del Sap- vale piu' di sette nuove province''.

(Rre-Ada/Pe/Adnkronos)