UNIVERSITA': TORINO, CRUI PROPONE CARTA ATENEI SENZA FRONTIERE
economia
cronaca
spettacoli
sport
cultura
salute
lavoro
sostenibilità
internazionale
multimedia
regioni
immediapress
Segui Adnkronos

Sfoglia l'archivio Adnkronos


UNIVERSITA': TORINO, CRUI PROPONE CARTA ATENEI SENZA FRONTIERE

Torino, 26 nov. - (Adnkronos) - In 19 punti la Conferenza dei Rettori delle Universita' Italiane (Crui) e le universita' italiane, hanno proposto alla Comunita' Europea e al Miur di aprire le frontiere nazionali alla forza del sapere, oltre il trattato di Schengen. E lo hanno fatto, spiega una nota della Crui, presentando Obiettivo Almass, un documento che si propone di rimuovere gli ostacoli alla mobilita' di studenti e ricercatori, illustrato nel corso di una manifestazione che si e' tenuta oggi al Teatro Regio di Torino.

''Assumiamo in prima persona questa carta di libera circolazione a cui studenti e ricercatori in mobilita' possano far riferimento'' ha detto Rinaldo Bertolino, Rettore dell'Universita' di Torino e delegato Crui per le Relazioni Internazionali, ''e ci proponiamo di trasferirla alla European University Association (Eua) perche' gli atenei italiani ed europei si facciano portatori di queste istanze presso i rispettivi Governi''. (segue)

(Rre/Zn/Adnkronos)