ULIVO: RUTELLI A PRODI, CON FASSINO ABBIAMO MANGIATO PANE E CICORIA
economia
cronaca
spettacoli
sport
cultura
salute
lavoro
sostenibilità
internazionale
multimedia
regioni
immediapress
Segui Adnkronos

Sfoglia l'archivio Adnkronos


ULIVO: RUTELLI A PRODI, CON FASSINO ABBIAMO MANGIATO PANE E CICORIA
CI SONO COSE DI ROMANO CHE NON CAPISCO

Monopoli, 11 set. - (Adnkronos) - ''Fatevelo dire, ho ascolto in questa piazza espressioni inadeguate e infelici. Scelgo di non replicare perche' il riapparire di queste polemiche ha fatto riemergere la peggiore malattia del centrosinistra, le divisioni personali. Io sono stato chiamato nell'Ulivo nel momento piu' drammatico e ho lavorato sodo per ricostruire l'unita'. Eravamo dieci punti sotto ora siamo a mezzo punto dalla destra ma per tre anni io e Fassino, insieme, abbiamo mangiato pane e cicoria, e poi fatti e risultati ci daranno ragione''. Francesco Rutelli dallo stesso palco di Monopoli dove lunedi' aveva parlato Romano Prodi, con accenti assai duri rispetto a lui e alla Margherita, sceglie la via della chiarezza. E rivendica il lavoro compiuto.

''Ora che facciamo? torniamo indietro? No, non ci sto al ritorno a una stagione di polemiche personali'' , dice chiaro , contestando a Prodi le affermazioni fatte alla festa dell'Unita' di Genova mai, mai quelle fatte dalla festa della Margherita. (segue)

(Cor/Pn/Adnkronos)